Quando andare in Sicilia?

Il periodo migliore per visitare la Sicilia va da marzo a novembre. Tuttavia, grazie al suo clima mite, è possibile considerare un soggiorno in qualsiasi momento nell'isola più grande d'Italia. Tra marzo e giugno, in primavera, l'atmosfera si riscalda gradualmente e il cielo blu permette di fare escursioni straordinarie. I paesaggi sono ricoperti di erba verde e fiori multicolori, in particolare quelli degli aranceti, che emanano un profumo magico. Alla fine di aprile, iniziano le prime calure ed è del tutto possibile passeggiare in maglietta. Tuttavia, bisognerà aspettare maggio per potersi godere i piaceri del bagno, quando la temperatura delle acque trasparenti del Mediterraneo supera i 20°C. Per gli amanti delle vacanze al caldo, il periodo preferito va da luglio a settembre, quando il sole è sicuramente dietro l'angolo e le splendide spiagge invitano al bagno. Tuttavia, è meglio evitare le escursioni in questo periodo a causa del caldo, a meno di partire molto presto al mattino. Questo momento dell'anno è riservato a coloro che amano mescolarsi alla folla e che si sono preparati a un budget abbastanza elevato. Infatti, con l'afflusso di visitatori, i prezzi sono al massimo e sarà necessario prenotare con molto anticipo per sperare di ottenere prezzi convenienti. L'autunno, tra settembre e novembre, è anche una stagione molto piacevole, sebbene più piovosa rispetto alla primavera. Potrete godere dei piaceri balneari fino all'inizio di novembre e le foreste dai colori vivaci offrono splendide possibilità di passeggiate bucoliche. L'inverno è mite in Sicilia, ma la pioggia potrebbe fare capolino durante il vostro viaggio. In montagna, potrete sciare, altrove, visite culturali e relax tranquillo saranno in programma. Durante il mese di dicembre, avrete l'opportunità di ammirare le sontuose scene del presepe, tra le più famose quelle di Caltagirone e di Erice. Quando visitare la Sicilia per avere solo vantaggi? Optate per i mesi di maggio, giugno, settembre e ottobre. Il meteo è ottimo, si può fare il bagno facilmente, c'è molto meno affollamento rispetto all'estate e i prezzi sono molto ragionevoli.



Meteo annuale in Sicilia

Per informazioni sul clima e il meteo città per città in Sicilia in un mese specifico, clicca sulla linea corrispondente sottostante:

Gennaio 41°F a 63°F
3 a 8 giorni*
Febbraio 41°F a 63°F
3 a 8 giorni*
Marzo 45°F a 65°F
3 a 8 giorni*
Aprile 54°F a 70°F
2 a 6 giorni*
Maggio 63°F a 77°F
1 a 4 giorni*
Giugno 70°F a 88°F
0 a 3 giorni*
Luglio 76°F a 95°F
0 a 3 giorni*
Agosto 76°F a 95°F
0 a 4 giorni*
Settembre 68°F a 85°F
3 a 8 giorni*
Ottobre 59°F a 77°F
5 a 9 giorni*
Novembre 52°F a 72°F
3 a 9 giorni*
Dicembre 45°F a 67°F
2 a 7 giorni*
* le condizioni meteo variano all'interno del paese

Quando andare in Sicilia per città

Chargement en cours
Vedi elenco completo delle città



Clima e Meteo in Sicilia

Senza sorprese, il clima in Sicilia è mediterraneo: le estati sono calde e le altre stagioni, temperate.

L'isola è soggetta a diversi venti, tra cui il famoso scirocco, noto per essere temibile. Si tratta di un vento caldo e secco che arriva direttamente dall'Africa settentrionale vicina, e dal deserto del Sahara in particolare. Portando con sé sabbia e un'aria soffocante, si dice che possa rendere pazzi! In autunno e in inverno, soffiano venti freschi sulla Sicilia: il maestrale, la tramontana e il grecale.

Il meteo in Sicilia varierà anche a seconda di dove ci si trova sull'isola. Infatti, essa è composta da territori vari, con piccole isole, vulcani, zone urbane, foreste e vaste pianure agricole. Con i venti che arrivano principalmente da nord-ovest, le città di Palermo, Trapani o Cefalù conoscono un clima molto più capriccioso rispetto al sud, verso Catania o Siracusa. Per quanto riguarda Taormina, sulla costa est, gli inverni sono meno piovosi rispetto alla capitale.

Sicilia: Le village médiéval de Cefalu

Estate in Sicilia

In Sicilia, come nelle Puglie nel sud Italia, l'estate è lunga, secca, ma anche particolarmente calda. Le temperature sono torride nei mesi di luglio e agosto, con un termometro che spesso supera i 40°C all'ombra. I paesaggi sono aridi, ricordano quelli del Maghreb.

Per far fronte a questo caldo, è meglio fare come i locali: privilegiare le escursioni sulle alture dell'isola al mattino ed evitare di uscire tra le 13h e le 17h. Un'altra opzione è passare il tempo in acqua, con temperature intorno ai 25°C che sembreranno rinfrescanti!

Di tanto in tanto, possono verificarsi grossi temporali, brevi ma intensi. Questo accade più spesso verso la fine dell'estate. Inoltre, le precipitazioni aumentano man mano che ci si avvicina all'autunno.

Autunno in Sicilia

Se l'autunno siciliano gode di temperature piacevoli quanto la primavera, è molto più umido. Essendo il mare caldo per lungo tempo, si può comunque fare il bagno fino a tardi nella stagione a seconda degli anni.

A ottobre, c'è l'estate di San Martino. Il tempo è ancora molto bello e le temperature diventano piacevoli di nuovo, anche a metà giornata, con medie che restano superiori ai 20°C.

A partire dalla metà di novembre, l'autunno si instaura definitivamente. Le temperature scendono, il tempo diventa instabile e le piogge sono abbondanti. Sull'Etna, è spesso in questo periodo che compaiono le prime nevicate, dando così il via alla stagione sciistica.

Inverno in Sicilia

In inverno, la Sicilia gode di un clima mite, ma anche piovoso. In realtà, non si può mai sapere che tempo farà, tanto cambia rapidamente. Un giorno si può credere di essere in primavera, il giorno dopo fa freddo durante una giornata di pioggia incessante. È in questo periodo, insieme all'autunno, che le precipitazioni sono più numerose. Tuttavia, sono più abbondanti lungo la costa nord che nel resto dell'isola.

Per quanto riguarda le temperature, il termometro segna medie intorno ai 10°C al mattino e 15°C di giorno sulla costa. Nelle alture, fa molto più freddo con massime che raramente superano i 10°C e la neve è presente sull'Etna, così come sui massicci delle Madonie e dei Nebrodi.

Primavera in Sicilia

La primavera è una delle stagioni più piacevoli per scoprire la Sicilia. Mentre a marzo fa ancora fresco e piove, tra inizio aprile e fine maggio le temperature sono perfette e l'insolazione particolarmente elevata. È il momento ideale per scoprire città come Palermo o Catania, a meno che non preferiate lanciarvi nell'ascensione dell'Etna!

A giugno, arriva l'estate. Tuttavia, le temperature sono decisamente sopportabili: niente a che vedere con l'ondata di calore di luglio e agosto! Le precipitazioni sono quasi inesistenti in questo periodo dell'anno e il termometro segna medie intorno ai 25°C.


Temperature e precipitazioni in Sicilia

In questi 3 grafici, ti presentiamo l'evoluzione delle temperature in Sicilia e le precipitazioni mese per mese per le città di Palermo, Catane, Marsala, Cefalù e Etna, oltre alle temperature del mare mese per mese delle città costiere.


Affluenza e stagioni turistiche in Sicilia

Scopri quando è il periodo di alta stagione turistica in Sicilia (e quindi, il periodo in cui il numero di turisti è più alto) e il periodo di bassa stagione con i nostri dati e grafici.

Stagioni turistiche in Sicilia

I mesi con scarsa affluenza sono: Gennaio, Febbraio, Marzo, Novembre e Dicembre. Il numero di visitatori in Sicilia è maggiore in Aprile, Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Settembre e Ottobre.

  • Bassissima stagione in Sicilia: Gennaio e Febbraio.
  • Bassa stagione in Sicilia: Marzo, Novembre e Dicembre.
  • Alta stagione in Sicilia: Aprile, Maggio, Giugno, Luglio, Settembre e Ottobre.
  • Altissima stagione in Sicilia: Agosto.

Grafico: indice delle visite in Sicilia mese per mese


Priezzo medio die voli per Sicilia

Il prezzo di un volo di andata e ritorno da Milano a Palermo è in media più economico quando si parte a marzo (46 € in media): questo è il periodo migliore per i viaggiatori con un budget limitato. Tuttavia, se si parte ad agosto, si rischia di pagare 90 € in più per il volo per Palermo.

Trova un volo al miglior prezzo Prezzi dei voli per Sicilia



Dove andare in Sicilia?

Questa tabella ti permette di vedere la temperatura massima di ogni città e la nostra opinione sul tempo mese per mese (vedi legenda dei colori sotto la tabella).

Città gen.feb.mar.apr.mag.giu.lug.ago.set.ott.nov.dic.
Palermo58°F58°F61°F67°F72°F81°F88°F88°F81°F74°F67°F59°F
Catane59°F61°F65°F70°F77°F86°F94°F94°F85°F77°F68°F63°F
Marsala59°F58°F59°F63°F68°F76°F81°F83°F79°F74°F68°F61°F
Cefalù58°F58°F61°F65°F72°F79°F85°F86°F81°F74°F67°F59°F
Etna52°F54°F58°F65°F72°F81°F88°F88°F79°F70°F63°F56°F
Ragusa59°F59°F61°F67°F74°F81°F88°F88°F83°F76°F68°F61°F
Siracusa59°F61°F65°F70°F77°F86°F94°F94°F85°F77°F68°F63°F
Stromboli58°F58°F59°F63°F68°F74°F79°F81°F77°F72°F67°F59°F
Taormina56°F58°F61°F65°F72°F79°F86°F86°F79°F72°F67°F59°F
Trapani59°F58°F59°F65°F68°F77°F83°F85°F79°F74°F68°F61°F
Caltagirone56°F58°F61°F68°F77°F88°F95°F95°F85°F74°F65°F58°F
Cerami54°F56°F59°F67°F74°F85°F92°F92°F81°F72°F65°F58°F
Enna56°F56°F61°F67°F76°F86°F94°F94°F83°F74°F65°F58°F
Erice59°F58°F59°F65°F68°F77°F83°F85°F79°F74°F68°F61°F
Isola di Ustica63°F63°F63°F65°F68°F74°F81°F83°F81°F77°F72°F67°F
Isole Egadi59°F58°F59°F65°F68°F77°F83°F85°F79°F74°F68°F61°F
Menfi58°F58°F61°F67°F74°F83°F88°F90°F83°F74°F67°F61°F
Modica59°F59°F61°F67°F74°F81°F88°F88°F83°F76°F68°F61°F
Mozia59°F58°F59°F65°F68°F77°F83°F85°F79°F74°F68°F61°F
Riserva Naturale Cavagrande del Cassibile59°F59°F61°F65°F70°F77°F83°F85°F81°F74°F68°F61°F

Legenda:

tempo perfetto

bel tempo

tempo tollerabile

cattivo tempo

tempo molto cattivo


Sicilia: informazioni sul paese

Che cosa posso fare in Sicilia?

Spiagge e Nuotare

Natura e campagna

Cultura e patrimonio

Sport

Viaggio di famiglia

Artigianato e acquisti

Gastronomia

Vita notturna



Le informazioni meteorologiche per Sicilia sono affidabili?

I dati climatici per Sicilia vengono raccolti ogni giorno dal gennaio 2009. L'analisi di questi dati meteorologici per Sicilia ci permettono di determinare la media per ogni mese a Palermo, Catane, Marsala, Cefalù, Etna, Ragusa, Siracusa, Stromboli, e 36 altre città.

Allora, : questi dati sono affidabili ad eccezione del caso di disturbi climatici temporanei nella regione.

Cambia unità